Codice Etico

PRESENTAZIONE

L’obiettivo di VENETASSICURA, fin dall’atto della costituzione, è stato quello di sviluppare attività di assicurazione e gestione del rischio, fornendo soluzioni adeguate alle esigenze dei clienti.

L’implementazione e l'adozione di un sistema di gestione integrato è l’evidenza della volontà che l’Organizzazione ha di crescere ed affermarsi sul mercato seguendo uno schema ordinato e preciso, rispettando i requisiti cogenti applicabili. In tal modo la Direzione si impegna a far sì che il sistema rispetti i requisiti contrattuali, normativi, organizzativi e cogenti portando tutti i componenti dell'Organizzazione ad agire con una diffusa cultura del controllo e del rispetto per tutti i portatori di interesse.


PREMESSA

Il presente documento rappresenta una dichiarazione pubblica con cui VENETASSICURA identifica i principi generali e le regole comportamentali di amministratori, soci, collaboratori, lavoratori dipendenti, broker, sub agenti e chiunque instauri un rapporto di collaborazione con la stessa.

VENETASSICURA ritiene fondamentale l'adozione di un CODICE ETICO che sia espressione del credo in VALORI condivisi da tutta l'organizzazione, a tutela dei portatori di interesse (stakeholders).

Il rispetto delle persone, della legalità, la correttezza, la trasparenza e la professionalità rappresentano i capisaldi per il conseguimento degli obiettivi aziendali e sociali.

Il presente CODICE ETICO prescrive i comportamenti e i principi etici che tutti i componenti di VENETASSICURA devono applicare alle situazioni che vengono ad affrontarsi durante il quotidiano agire delle attività d'impresa a contatto con:

  • • SOCI
  • • PERSONALE DIPENDENTE E SUB AGENTI
  • • CLIENTI E FORNITORI
  • • MERCATO
  • • AMBIENTE

OBIETTIVI

VENETASSICURA ha identificato gli obiettivi da perseguire in:

  • • Improntare l'esercizio dell'attività nel rispetto delle leggi vigenti;
  • • Adottare a tutti i livelli una cultura del controllo;
  • • Fornire ai clienti prestazioni di alto livello qualitativo;
  • • Attuare comportamenti nei confronti di azionisti, dipendenti, collaboratori, istituzioni, pubblica amministrazione, parti sociali, mondo finanziario, mercato e soggetti terzi in generale, basati su lealtà, chiarezza e trasparenza;
  • • Applicare le regole della riservatezza;
  • • Agire sul mercato operando una concorrenza leale.

VALORI

VENETASSICURA ritiene fondamentale la condivisione ed il rispetto dei seguenti valori:

  • • Soddisfazione del cliente (Interno ed Esterno);
  • • Etica comportamentale;
  • • Trasparenza;
  • • Affidabilità;
  • • Innovazione.

AZIONISTI

VENETASSICURA intende agire con chiarezza e fedeltà dell'informazione quale fondamento della relazione con gli azionisti: la creazione di Valore costituisce l'obiettivo primario al cui fine sono orientate le strategie aziendali e finanziarie, così come le conseguenti condotte operative ispirate all'efficienza nell'impiego delle risorse, con l'intento di rendere l'azienda sempre più solida.


CLIENTI

VENETASSICURA valuta con attenzione le necessità assicurative del cliente (sia esso persona o azienda) in relazione alle informazioni dallo stesso ricevute e propone le forme di garanzia più idonee ed adeguate, curando l'informazione con precisione sulle caratteristiche del contratto, ivi compresa la durata, chiarendo i diritti e gli obblighi che derivano dalle condizioni generali e particolari di assicurazione.


DIPENDENTI E COLLABORATORI

VENETASSICURA ritiene un valore per la Società e per i Clienti i propri Dipendenti e Collaboratori, pertanto si impegna costantemente nel favorire le condizioni che permettano alle persone di:

  • • Esprimere al meglio le proprie competenze e personalità;
  • • Sviluppare le competenze di ciascun soggetto, quale punto fermo del sistema di gestione delle risorse umane;
  • • Partecipare e contribuire ai processi decisionali dell'azienda, nell'ambito delle proprie deleghe e nel rispetto di capacità e competenza;
  • • Favorire il gioco di squadra tra i membri dell'organizzazione orientati verso l'obiettivo di soddisfare il cliente.

COMUNITA'

VENETASSICURA pone massima attenzione nel rispetto degli interessi della collettività e considera dovere di ciascun membro dell'Organizzazione collaborare al fine di migliorare la qualità della vita e del vivere civile.


AMBIENTE

VENETASSICURA considera l'ambiente e la natura patrimonio di tutti. Patrimonio che va difeso e tutelato.


PARTNER E FORNITORI

VENETASSICURA seleziona i partner e i fornitori esclusivamente sulla base di parametri quali la qualità, la convenienza, la capacità, l'efficienza, l'innovazione e la solidità.


INFORMAZIONI

I rapporti con la stampa, mezzi di comunicazione ed informazione e più in generale, con gli interlocutori esterni, devono essere tenuti solo da soggetti a ciò espressamente delegati, in conformità alle procedure e alle disposizioni adottate da VENETASSICURA. L'Azienda si impegna ad informare i propri clienti in modo chiaro ed evidente, anche attraverso targhe ed affissioni presso i locali agenziali, della sua qualificazione professionale e della denominazione delle Compagnie mandanti. VENETASSICURA si impegna altresì a far rispettare tale principio di trasparenza anche ai propri soci, subagenti e collaboratori.


LINEE GUIDA E RESPONSABILITA’

Il presente CODICE ETICO è stato approvato dalla Direzione di VENETASSICURA unitamente al SISTEMA DI GESTIONE INTEGRATO. Tutti i destinatari del presente CODICE ETICO (Dipendenti, Amministratori, Collaboratori e Sub Agenti) sono tenuti a mantenere una linea di condotta basata su etica e rispetto dei valori, adeguandosi agli standard descritti nel presente documento. Le persone che operano per VENETASSICURA adottano il principio imprescindibile del rispetto della normativa cogente e dei regolamenti ISVAP e sono orientati dalla deontologia professionale.

Il riconoscimento di tali principi impegna tutti i componenti di VENETASSICURA a considerare il valore della persona e pertanto a tutelare la Salute e la Sicurezza, assicurando la responsabilità ed il coinvolgimento della Direzione dell'azienda.

La gestione di Qualità e della Salute e Sicurezza sono considerati parte integrante della gestione aziendale per il raggiungimento degli obiettivi aziendali.

L'adeguatezza della Politica aziendale, esplicitata di seguito con il CODICE ETICO, viene verificata tanto durante le verifiche ispettive quanto durante le riunioni di Riesame della Direzione, in occasione delle quali vengono definiti obiettivi e programmi in ottica di miglioramento continuo.

La responsabilità per la corretta conduzione ed esecuzione etica delle attività e dei servizi di VENETASSICURA è affidata alla Direzione e al Management, che dovranno accertarsi, anche attraverso l'Organismo di Vigilanza, che tutti i componenti afferenti all'Organizzazione operino in base agli standard definiti. Soci, Direzione, Dipendenti, Collaboratori e Sub Agenti saranno comunque responsabili delle proprie azioni e dovranno comunque impegnarsi affinché quanto svolto sia sempre gestito con efficacia, efficienza e correttezza.


PRESCRIZIONI E REGOLE COMPORTAMENTALI

VENETASSICURA nel perseguire i propri obiettivi economici, produttivi e sociali, reputa indispensabile l'applicazione di ogni norma di legge compreso il D.Lgs. 231/01. A tal fine la società e i propri esponenti (Direzione, Dipendenti e Collaboratori), a qualsiasi livello essi appartengano, si impegnano a:

  • • ottemperare a quanto prescritto dal sistema di gestione integrato adottato dalla Società;
  • • osservare in modo rigoroso tutte le leggi e i regolamenti (ISVAP) che disciplinano l'attività aziendale;
  • • attuare comportamenti tali da prevenire le varie tipologie di reato contemplati dal D.Lgs. 231/01;
  • • evitare tutti quei comportamenti che, sebbene non costituiscano reato, come previsto dal D.Lgs. 231/01, possano potenzialmente diventarlo o favorirne la commissione;
  • • rispettare i regolamenti interni di VENETASSICURA.

RAPPORTI CON I CLIENTI

Nei rapporti con i Clienti VENETASSICURA si pone l'obiettivo di soddisfarli e di fidelizzali offrendo soluzioni di qualità alle migliori condizioni di mercato grazie anche all'applicazione della normativa cogente e di vigilanza in materia di assicurazioni.

La Società e i propri Collaboratori devono tenere un comportamento di massima correttezza e trasparenza nell'instaurare il rapporto con un Cliente.

Ogni accordo commerciale è regolamentato da norme di riservatezza e per questo motivo non possono essere divulgati ad estranei alla Società.

Obiettivo è quello di fidelizzare il Cliente attraverso la fornitura di servizi e soluzioni assicurative qualificate e competitive, frutto di esperienza e professionalità.

VENETASSICURA garantisce che i processi produttivi siano conformi a standard qualitativi e di sicurezza riconosciuti a livello internazionale.


RAPPORTI CON LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE

Nei rapporti la Pubblica Amministrazione, con lo Stato, gli enti pubblici territoriali, le società di diritto pubblico, gli enti investiti di funzioni di pubblico servizio, gli uffici decentrati delle amministrazioni centrali e locali, gli organismi pubblici di vigilanza, l'ISVAP e l'ufficio Garante della Privacy, ogni Componente di VENETASSICURA deve mantenere un comportamento ispirato alla massima correttezza, legalità e professionalità ed evitare nella maniera più assoluta atteggiamenti che possano far presumere l'intenzione di voler influenzare le decisioni della controparte o, peggio, di voler richiedere trattamenti di favore.

E' fatto divieto di fare elargizioni in denaro di qualsiasi entità.

Al di fuori di quanto previsto dalla prassi aziendale e dalle consuetudini di mercato, non devono essere effettuati doni o regali aventi lo scopo di condizionare valutazioni obiettive durante l'espletamento dell'attività.

VENETASSICURA raccomanda la scrupolosa osservazione della legge in occasione di gare, concorsi, assegnazioni di appalti, commesse. Analogamente, nel corso di trattative con la PA, non dovranno mai essere prese iniziative dirette o indirette che abbiano come risultato la proposta o l'accettazione di opportunità di impiego, di lavoro o commerciali tali da comportare indebiti vantaggi per i funzionari o i dipendenti della PA.


RAPPORTI CON LE COMPAGNIE ASSICURATIVE

Le Compagnie, come i Clienti, sono partner e per tale ragione è necessario operare con la massima trasparenza e correttezza, nel rispetto della normativa cogente.

VENETASSICURA effettua costantemente il controllo sull'operato delle Compagnie rappresentate in merito all'emissione delle polizze e all'erogazione dei servizi ai clienti.

Valuta, effettuando un confronto tra operatori del settore, il rapporto prezzo/qualità dei prodotti/servizi forniti.

Nell'effettuare la valutazione di una Compagnia viene effettuato l'esame dei costi e soprattutto approfondite le prospettive di medio lungo periodo. E' prerogativa della Società sviluppare delle relazioni di collaborazione stabili e di partnership.

Devono essere fornite le stesse informazioni nello stesso modo a tutte le compagnie, in modo che nessuna goda di trattamenti di favore.

Non si dovranno instaurare rapporti che offrano vantaggi a chi tratta direttamente con le Compagnie.

Ogni Compagnia è tenuta a conoscere il presente CODICE ETICO e il SISTEMA DI GESTIONE INTEGRATO di VENETASSICURA, per poter espletare la propria attività in modo tale da prevenire situazioni di rischio reato contemplato nel D.Lgs. 231/01.


RAPPORTI CON SUB AGENTI

La gestione dei rapporti con i Sub Agenti viene svolta valutando la professionalità e l'esperienza dei soggetti, secondo quanto prescritto dal Sistema di gestione.

I Sub Agenti sono tenuti a perseguire gli obiettivi della Società nel rispetto della normativa cogente e dei regolamenti.

Ogni Sub Agente, operante nella rete di VENETASSICURA, nell'espletamento della propria attività sul territorio a contatto con i Clienti, è responsabile dell'immagine della Società ed è tenuto a tutelarla.

Ogni componente della rete VENETASSICURA è tenuto a curare la propria preparazione professionale seguendo quanto previsto dalla normativa cogente in materia di assicurazioni.

Ogni Sub Agente è tenuto ad operare a contatto dei Clienti con professionalità, trasparenza, responsabilità e lealtà.

Ogni Sub Agente è tenuto a conoscere la legge e la normativa vigente.

Ogni Sub Agente è tenuto a conoscere il presente CODICE ETICO e il SISTEMA DI GESTIONE INTEGRATO di VENETASSICURA, per poter espletare la propria attività in modo tale da prevenire situazioni di rischio reato contemplato nel D.Lgs. 231/01.


RAPPORTI CON I DIPENDENTI

VENETASSICURA ritiene fondamentale lo sviluppo dei propri Dipendenti per il raggiungimento degli obiettivi aziendali.

La Società riconosce, tutela e promuove la sicurezza e la salute sul luogo di lavoro, le pari opportunità tra i sessi, il rispetto della personalità e della dignità dell'individuo, la formazione e l'aggiornamento professionale (tramite la messa a punto di adeguati percorsi formativi),cosi come la riservatezza. Tutti sono tenuti a rispettare scrupolosamente le prescrizioni di sicurezza (D.Lgs. 81/08), definite e diffuse dalla Direzione per l'operatività della Società.

VENETASSICURA è contraria ad ogni forma di discriminazione ed abuso in base a razza, religione, sesso, appartenenza politica e sindacale, lingua, orientamento sessuale e condizioni personali di altra natura.

Il rapporto di lavoro del personale è regolamentato in conformità ai contratti di lavoro o di collaborazione nel rispetto delle normative previdenziali, assicurative e fiscali.

La Società è in possesso di una certa quantità di apparecchiature hardware e di software complessi e costosi; molti dei software sono concessi in prestito d'uso dalle Compagnie. Tutto ciò che viene preso in carica per l'espletamento della propria attività (computer, scrivanie, auto, cellulari, chiavi, badge, ecc.) deve essere trattato con la massima cura e, per quanto possibile, non dovrà subire danni o essere smarrito.

Tutte le attività svolte da Dipendenti, Amministratori e Collaboratori (Sub Agenti), al di fuori del rapporto con VENETASSICURA, che possono determinare un conflitto di interessi con le attività operative, devono essere comunicate alla Direzione (in particolare non è consentito assumere incarichi da società concorrenti o fornitori).

Ciascun Dipendente non deve accettare o fare elargizioni in denaro di qualsiasi entità, salvo nei casi consentiti dalla legge.

Al di fuori di quanto previsto dalla prassi aziendale e dalle consuetudini di mercato, non devono essere effettuati o accettati doni o regali aventi lo scopo di condizionare valutazioni obiettive durante l'espletamento dell'attività.

Ciascun Dipendente è tenuto a conoscere la legge e la normativa vigente.

Ogni Dipendente è tenuto a conoscere il presente CODICE ETICO e il SISTEMA DI GESTIONE INTEGRATO di VENETASSICURA, per poter espletare la propria attività in modo tale da prevenire situazioni di rischio reato contemplato nel D.Lgs. 231/01.


STIPULA DEI CONTRATTI

La stipula di contratti con Compagnie, Sub Agenti e Clienti devono essere sempre valutati attentamente dalla Direzione prima della loro approvazione.

I termini standard dei contratti in uso non possono essere modificati senza l'autorizzazione della Direzione.

La risoluzione di un contratto dovrà essere sempre motivata e comunque solo la Direzione valuterà l'ammissibilità della risoluzione, previa valutazione di un parere legale.

Ogni qualvolta verrà risolto un contratto sarà redatta una comunicazione informativa.


GESTIONE DELLA FORMAZIONE E INFORMAZIONE

VENETASSICURA si impegna a definire modalità e strumenti atti ad assicurare l'efficienza e l'efficacia del processo di comunicazione e di infrastrutture, in funzione delle proprie esigenze caratteristiche.

Il processo di comunicazione e di informazione è essenziale per far partecipare il personale e coinvolgerlo nel sistema di gestione aziendale e per il raggiungimento degli obiettivi fissati in attuazione della politica aziendale.

VENETASSICURA si impegna pertanto a:

  • • diffondere la politica aziendale;
  • • definire un flusso informativo adeguato a condividere le informazioni, al fine di sviluppare la cooperazione tra i soggetti interessati, interni ed esterni all'organizzazione;
  • • definire ed attuare efficaci modalità di comunicazione e i relativi programmi di attuazione;
  • • informare il personale delle proprie responsabilità organizzative e degli incarichi;
  • • incoraggiare il ritorno di informazione e la comunicazione interpersonale.

VENETASSICURA si impegna, inoltre, a realizzare:

  • • un processo di formazione e informazione continuo;
  • • una adeguata comunicazione interna;
  • • un'adeguata comunicazione esterna rivolta al personale esterno (compagnie e sub agenti), al pubblico ed alle autorità.

RISERVATEZZA E GESTIONE DEI DATI PERSONALI

La riservatezza e la tutela dei dati personali dev'essere applicata a tutte le informazioni e i dati che ci si trova a fornire o a ricevere e/o gestire poiché considerata principio fondamentale nell'esercizio dell'attività societaria ed alla base della reputazione e della fiducia dei Clienti.

Quando è opportuno sottoscrivere un accordo di riservatezza con Clienti o Compagnie, è necessario valutare attentamente il contenuto e, in caso di dubbio, confrontarsi con la Direzione; in ogni caso l'accordo dovrà essere scrupolosamente rispettato ed è preferibile valutare sempre un parere legale.

Nel caso in cui ci si trovi nella necessità di divulgare delle informazioni verso l'esterno, occorrerà, prima della divulgazione, predisporre adeguati accordi di riservatezza.

VENETASSICURA dispone di una quantità di informazioni riservate e di gran valore in vari formati. In particolare è tassativamente vietato:

  • • duplicare o detenere copie non autorizzate di programmi in violazione dei relativi contratti di licenza d'uso;
  • • utilizzare all'interno di VENETASSICURA personal computer contenenti programmi copiati abusivamente;
  • • copiare e sottrarre dati relativi a Clienti, Compagnie e Sub Agenti;
  • • trasmettere documenti o informazioni ad altri senza una specifica autorizzazione della Direzione. Per altri si intendono anche persone esterne in servizio presso VENETASSICURA ma prive delle necessarie autorizzazioni;
  • • divulgare dati societari, finanziari, contabili, commerciali e comunque informazioni che possono arrecare danno alla Società, se non espressamente autorizzati;
  • • per gli stessi motivi queste informazioni non possono essere divulgate o trasmesse a parenti o familiari.

Ogni Dipendente deve attuare tutte le misure necessarie per proteggere le informazioni residenti sul proprio personal computer, su supporti magneto ottici, cartacei, in conformità alla vigente normativa in materia di privacy.


SISTEMA DISCIPLINARE

La violazione del presente CODICE ETICO da parte degli Amministratori, dei Soci, dei Dipendenti e dei Collaboratori intacca il rapporto di fiducia con VENETASSICURA e di conseguenza comporta l'adozione di provvedimenti disciplinari previsti dai contratti di lavoro e della legge (come previsto dal Modello di Organizzazione), a prescindere dall'eventuale instaurazione di un giudizio penale nei casi in cui il comportamento costituisca un reato.

Qualora venissero evidenziate delle violazioni del presente CODICE ETICO da parte di Sub Agenti, Fornitori o altri soggetti aventi rapporti contrattuali di lavoro con VENETASSICURA, potrà prevedersi, quale sanzione, la risoluzione del contratto.

Il sistema disciplinare previsto dallo Statuto dei Lavoratori (art. 7 Legge n. 300 del 20 maggio 1970) definisce le sanzioni e i relativi criteri di applicazione a cui sono tenute le organizzazioni e tutti i lavoratori ed è costituito dall'estratto del contratto collettivo di lavoro, relativo alle norme disciplinari.


I GARANTI DEL CODICE ETICO

Ciascun Dipendente di VENETASSICURA è tenuto a rispettare il CODICE ETICO poiché considerato elemento fondamentale per la conduzione dei rapporti interni ed esterni alla Società e a contribuire attivamente alla sua applicazione.

Per garantire l'osservanza e l'adeguatezza del CODICE ETICO, viene nominato un comitato composto da tre componenti: un componente eletto direttamente dai Dipendenti, un componente eletto dai Soci ed un componente in qualità di Rappresentante della Direzione, con funzioni di Presidente del comitato.

L'insieme delle attività che è chiamato a svolgere il comitato etico sono riportate nel regolamento interno.

Il comitato etico è Garante dell'osservanza del CODICE ETICO (in termini di attuazione, applicazione e coerenza).

Il comitato etico è sempre a disposizione dei Dipendenti e/o Collaboratori che abbiano bisogno di chiarire eventuali dubbi sulla sua interpretazione. In tal caso il Dipendente e/o Collaboratore stesso ha il diritto e il dovere di rivolgersi a detto servizio, per non incorrere, anche solo per colpevole disinformazione, in violazioni delle regole di condotta del CODICE ETICO.